A Campobello, sostegno psicologico per emergenza Covid 19

L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione grazie alle psicologhe Brenda Cervellione e Paola Di Natale, che presteranno gratuitamente il servizio per via telefonica
Grazie alla disponibilità di due giovani psicologhe campobellesi, che hanno manifestato la volontà di collaborare con il Comune in questo momento di grave emergenza sanitaria che comporta indubbie conseguenze anche sul piano psicologico, a causa della sempre più diffusa paura del contagio ma anche per via dello stress da isolamento, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione promuoverà un servizio gratuito di Sostegno psicologico telefonico.
Il servizio, che si svolgerà mediante colloquio di ascolto a distanza, sarà gratuitamente fornito dalla dott.ssa Brenda Cervellione, psicologa esperta in Psicologia dell’emergenza e Psico-traumatologia, e dalla dott.ssa Paola Di Natale, anch’essa esperta in Psicologia dell’emergenza.
In particolare, il servizio è rivolto a cittadini di età superiore ai 18 anni, che si trovano in quarantena o in isolamento domiciliare, a operatori sanitari e a chiunque stia vivendo una difficoltà emotiva dovuta alle restrizioni imposte dalle misure di sicurezza anti Covid-19.
L’utente potrà richiedere il servizio in forma assolutamente anonima.
Nello specifico, sino al 30 aprile, le due professioniste si alterneranno secondo diverse giornate e orari, così articolati:
– dott.ssa Brenda Cervellione (cell. 351 7757261), fornirà sostegno psicologico nelle giornate del martedì e del giovedì pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 19;
– dott.ssa Paola Di Natale (cell. 3807535155), fornirà sostegno psicologico nelle giornate di lunedì e mercoledì (ore 10-12 e 16-18).
Per ulteriori informazioni sarà possibile consultare la sezione “Emergenza Coronavirus” appositamente creata i primi di marzo scorso all’interno dell’Home page del sito istituzionale del Comune ( www.comune.campobellodimazara.tp.it) con l’obiettivo di informare e di aggiornare costantemente e tempestivamente i cittadini. Nella stessa sezione, nei prossimi giorni, così come già era stato anticipato ieri sera a mezzo di comunicato stampa, saranno forniti anche i dettagli per poter aderire a un’iniziativa di raccolta fondi in favore dell’ospedale di Castelvetrano.
«In questo momento di grande difficoltà per l’intera comunità – afferma il sindaco Castiglione –non posso che essere orgoglioso delle tante iniziative che stanno provenendo dai nostri professionisti, dai nostri agricoltori e dai nostri giovani con l’obiettivo di fornire un supporto concreto a tutta la collettività. Una collettività che, come ho avuto modo di ribadire in più occasione in questi giorni, sta dimostrando di essere fortemente solidale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acquista questo spazio

Acquista questo spazio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: