[Volley] Campionati Europei femminili 2019: gli orari di gioco della prima fase

REDAZIONE, 01 FEB – La Cev ha ufficializzato oggi gli orari di gioco della prima fase dei Campionati Europei Femminili in programma dal 23 agosto all’8 settembre 2019. Le azzurre di Davide Mazzanti, inserite nel girone B (Lodz), affronteranno nell’ordine: Portogallo (23/8 ore 17.30), Ucraina (25/8 ore 20.30), Belgio (26/8 ore 18), Slovenia (27/8 ore 20.30), Polonia (29/8 ore 20.30).
La rassegna continentale si presenta con una formula rinnovata a 24 squadre, suddivise nella prima fase in quattro pool che si svolgeranno in altrettanti paesi: Polonia, Ungheria, Slovacchia e Turchia, con quest’ultima che sarà anche sede delle Finali.

Il Calendario della Pool B (Polonia, Lodz)

23 agosto: ore 14 Belgio-Ucraina, ore 17.30 Italia-Portogallo, ore 20.30 Polonia-Slovenia.
24 agosto: ore 18 Belgio-Slovenia, ore 20.30 Portogallo-Polonia.
25 agosto: ore 18 Slovenia-Portogallo, ore 20.30 Ucraina-Italia.
26 agosto: ore 18 Italia-Belgio, ore 20.30 Polonia-Ucraina.
27 agosto: ore 18 Portogallo-Belgio, ore 20.30 Italia-Slovenia.
28 agosto: ore 17.30 Belgio-Polonia, ore 20 Ucraina-Slovenia.
29 agosto: ore 18 Portogallo-Ucraina, ore 20.30 Polonia-Italia.

La formula della rassegna continentale

La prima fase (23-29 agosto) vedrà scendere in campo le 24 nazionali con la formula del round robin: ogni formazione disputerà 5 partite per un totale di 60 incontri. Le ultime due classificate di ciascun girone verranno eliminate, le prime quattro (totale 16) avanzeranno alla fase ad eliminazione diretta che non prevede più, come in precedenza, eventuali spareggi e/o passaggi diretti ai quarti.

Questa la composizione completa dei gironi:

Pool A (Turchia, Ankara): Turchia, Serbia, Bulgaria, Francia, Finlandia, Grecia.
Pool B (Polonia, Lodz): Polonia, Italia, Belgio, Ucraina, Portogallo, Slovenia.
Pool C (Ungheria, Budapest): Ungheria, Olanda, Croazia, Azerbaijan, Romania, Estonia.
Pool D (Slovacchia, Bratislava): Slovacchia, Russia, Germania, Bielorussia, Spagna, Svizzera.

Negli ottavi di finale (1 settembre, si giocherà nei 4 paesi ospitanti) gli incroci dei gironi saranno A contro C e B contro D, secondo il seguente schema:

A1 vs C4
A2 vs C3
A3 vs C2
A4 vs C1
B1 vs D4
B2 vs D3
B3 vs D2
B4 vs D1

Nel caso in cui le quattro nazioni ospitanti si qualificheranno agli ottavi di finale giocheranno in casa.
I quarti di finale (4 settembre) verranno disputati in Polonia e Turchia, con quest’ultima che ospiterà ad Ankara semifinali e finali (7 e 8 settembre).
La squadra vincitrice del quarto di finale disputato in Ungheria si sposterà Turchia, mentre dalla Slovacchia alla Polonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: