La pista Sole Luna ospita le sfide del karting siciliano

La gara valida per il Campionato regionale Aci Sport
Image

 Questo fine settimana il tracciato ragusano “Sole Luna” di Vittoria, lungo 1.400 metri, ospita la nona prova del Campionato Siciliano Circuiti Permanenti, che entra nell’ultimo terzo di gare, dopo Vittoria il calendario prevede le prove di Ispica, Minoa con il finale a Triscina. Sabato 7 settembre dalle 8.30 tre turni di prove libere. Domenica in mattinata ricognizioni prima dei dieci minuti per ogni categoria di prove ufficiali. Nel pomeriggio, prefinali, finali e le premiazioni con la consueta assegnazione del titolo di Champion Day.

Avvicinandosi i Campionati Regionali a squadre che si correranno a cavallo fra novembre e dicembre a Battipaglia sul Circuito del Sele, il delegato siciliano ACI Sport e referente karting Armando Battaglia ha dichiarato: “Teniamo molto a questa manifestazione in cui si affrontano i migliori kartisti selezionati nelle proprie aree locali, è un modo importante per potere valutare il livello di competitività raggiunto in chiave nazionale. La Sicilia ogni anno si presenta a queste finali con una squadra di altissimo livello e il tracciato di Vittoria sicuramente molto impegnativo potrà dare ulteriori indicazioni in quest’ottica. Il pensiero in questo weekend è rivolto ad Alessio e Simone, i ragazzi appassionati di go-kart venuti a mancare a luglio. Sicuramente sarebbero stati spettatori a questa manifestazione, noi vogliamo ricordarli e pensarli tra i giovani kartisti.”

In Campionato, alcune classifiche di categoria sono delineate, altre invece restano incerte. Tra i mini piloti della 60, nella Entry level sembra fatta per Bruno Blanco (120pt) che può contare di un margine di trenta punti su Marco Puma(90pt), mentre nella Mini kart le ultime due vittorie di Aurora Messina (116pt) mettono sotto pressione Kevin Bonfiglio (139 pt). Sempre viva la lotta nella 125 x30 Junior fra il trio composto da Stefano D’Angelo attualmente primo con 115 punti, Giacomo Pellegrino secondo a 109 e Barbara Battaglia terza a 90.

Pronostici difficili nella 125 Kzn2, frequentata da vari campioni per testare soluzioni in vista di impegni nazionali e internazionali. Questa partecipazione sporadica produce una classifica con con quattro piloti vicinissimi: Angelo Lombardo e Lorenzo Scatà primi con 60 punti e tre vittorie ciascuno, seguiti a quota 55 punti e quattro gare disputate da Alessandro Branciforti e Massimiliano Mazara. Non ha invece rivali in 125 Kzn Under Giuseppe Birriolo a quota 145, quasi il doppio rispetto agli inseguitori. Agguerrita la sfida fra gli Over della 125 Kzn, in classifica Alfio Messina (109 punti) precede Marcello Mararagliano solo di 9 lunghezze. Lotta anche nella 125 Club fra Alan Cilìa (87) e Michele Circia(75).

Nella classe senza cambio 125 Tag ottima rimonta di Raffaele Gulizia (80 punti) che si è inserito tra Alessandro Sugameli (100) e Boris Cutaia (70).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: