L’ ASD Campobello Calcio, riparte dalla Prima Categoria.

Costretta alla rinuncia al ripescaggio in Promozione, per motivi economici e logistici.

foto archivio
foto archivio

CAMPOBELLO, 05 SET – L’indisponibilità dello Stallone Castro, le casse societarie per niente floride, un parco giocatori da ricostruire, sono gli elementi che hanno determinato, da parte della dirigenza canarina, la scelta di rinunciare al ripescaggio in Promozione, dopo l’inopinata retrocessione della scorsa annata sportiva. Per ripartire, per non scomparire dal panorama calcistico regionale, si riparte dalla Prima Categoria. La dirigenza canarina, in una nota, ringrazia il Comune di Castelvetrano e la società Folgore Selinunte  per la concessione del terreno di gioco del Paolo Marino per la disputa delle gare interne di Campionato. La Societa’ del presidente Di Natale,  ha intanto ufficializzato il nome del nuovo allenatore. A dirigere la formazione gialloblù sarà Michele Pappalardo, il tecnico castelvetranese che in passato ha gia’ allenato il Giovane Campobello in prima categoria. Prosegue intanto la preparazione in vista del primo turno di Coppa Sicilia, con gare il 15 e 22 settembre. L’inizio del Campionato, è fissato per il 29 settembre. Nei prossimi giorni, saranno resi noti da parte della FIGC, avversari di coppa, gironi e calendario di campionato.

v.l. – redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: