Karting – Classifiche accese nel campionato regionale Kart dopo la terza prova

Grandi numeri registrati nel primo quarto di stagione, con oltre 100 piloti a punti per la serie promossa dalla Delegazione regionale Aci sport e organizzata da Karting Sicilia

Il weekend di Ispica in Provincia di Ragusa, ha dato delle indicazioni abbastanza chiare sulle graduatorie nelle varie categorie. Alcuni piloti hanno messo la loro impronta in vetta alla classifica, divenendo cosi  favoriti d’obbligo, per il prosieguo della stagione che è risultata sin dall’inizio molto appassionante.

Dopo un avvio abbastanza equilibrato, in cui molte delle classi sono state caratterizzate da parecchi ex equo, adesso i ruoli dei protagonisti sono stati  assegnati, tra leader, inseguitori e comprimari. E’ probabile che non mancheranno le sorprese e, nel corso della stagione, chi oggi insegue, potrà ritrovarsi davanti nella seconda parte del campionato. Per altro gli organizzatori sapientemente, proprio per mantenere alto l’interesse, hanno reso il  finale ancor più emozionante con l’assegnazione del doppio punteggio nell’ultima gara e  con lo scarto dei due peggiori piazzamenti conseguiti durante l’anno.

Al momento, l’unico ad avere conseguito il punteggio pieno nella sua categoria, la 60 Minikart, è il catanese di Aci Sant’ Antonio, Kevin Bonfiglio, autore di un tris di vittorie in altrettante gare disputate; 60 punti acquisiti, che lo mettono momentaneamente al sicuro da un possibile ritorno dei suoi più temibili avversari, la trapanese di Alcamo Aurora Mistretta, che con tre terzi posti ha raccolto 36 punti e l’altro catanese di Trecastagni, Salvatore Sardo 29 punti, leggermente in “calo” dopo lo splendido secondo posto conseguito a Melilli.

Nella 60 Enrty Level, Angelo Blanco, ragusano di Modica, con 45 punti, resiste dall’attacco del nisseno Cristian Blandino che, tornando alla vittoria, ha guadagnato la seconda posizione in classifica  con 40 punti a discapito del trapanese di Marsala, Marco Puma, terzo con 35 punti.

Angelo Scatà, vincitore a Ispica nella 125 KZN 2, complici le penalizzazioni subite dai suoi avversari, si è riportato al comando della graduatoria con 40 punti, ma Branciforti e Fazzino sono ancora vicini con 30 punti e contano di poter raggiungere quanto prima l’attuale leader.

Nella 125 KZN under, il palermitano Giuseppe Birriolo, raggiungendo quota 50, ha allungato in classifica rispetto all’agrigentino di Realmonte, Giuseppe Iacono, che adesso ha 36 punti, e al trapanese di Alcamo, Adriano Di Leo assente nella prova ragusana, fermo a 30 punti.

Il catanese di Mascali, Alfio Messina, con 48 punti nella 125 KZN over, ha tracciato il solco rispetto ai suoi più diretti avversari, Enrico D’Elia e Marcello Maragliano, entrambi fermi in pista, nell’ultima gara. Al secondo posto in classifica, con 30 punti, è salito Mirko Sulsenti  e come lui anche  Rosario Di Benedetto ha scalato parecchie posizioni.

Nella 125 CLUB, per la categoria under, continuano a primeggiare i ragusani Samuele Cassiba con 52 punti e Alan Cilia  con 45; mentre nella over, presente solo Giuseppe Messina, in graduatoria a 55 punti, rispetto Salvatore Patanè, fermo a 35.

Nella 125 Rok Shifter, si “allunga” la classifica in funzione dei piazzamenti della tappa di Ragusa, con il siracusano Giuseppe Nicolosi che in vetta ha 43 punti, seguito da Gabriele Duello con 38 punti, Alessandro Greco con 35  punti e Giuseppe Avveduto con 26.

Nella 125 TAG continua il testa a testa fra il trapanese di Marausa, Alessandro Sugameli e il nisseno di San Cataldo, Boris Cutaia, rispettivamente a 50 e 45 punti. Entra in classifica con la vittoria Raffaele Gulizia, che si è  presentato subito competitivo, pronto a recuperare il gap.

Avvincente la categoria 125 x30J in cui Stefano D’Angelo guida con 55 punti la classifica, seguito da Alessio Salvaggio  34 punti e Barbara Battaglia 31 punti. In corsa per un piazzamento di prestigio anche Paparo e Pellegrino che risultano arretrati avendo corso la prima gara con le 125 Rok

Prossimo appuntamento col campionato regionale karting Aci sport 9°zona, il 13-14 aprile sul Circuito Internazionale di Triscina in provincia di Trapani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: