Il campionato di serie B: il Palermo in cima alla classifica

 logo palermo calcio

Redazione, 17 GEN – 2 a 1 in casa, contro il Crotone, a chiudere il 2013 in vetta alle classifiche del campionato di Serie B Eurobet. È il Palermo, che ha lasciato impressa negli ultimi giorni dello scorso anno una 21esima giornata all’insegna di gol ed emozioni, riscattandosi dall’Empoli, che a sua volta si è imposto sul Pescara con un altrettanto riscattante 2 a 1.

La sfavillante Palermo allenata da Beppe Iachini ha dunque conquistato e sconfitto lo Scida, spingendolo più in basso nella classifica, grazie alle reti di Habel Hernandez al 3’ e Lafferty al 58’, bolide calciato dal limite dell’area.

I rosaneri raggiungono quindi i 40 punti e sono scattate le grandi scommesse dei bookmakers per la sua possibile vittoria del campionato contro le altre squadre.

I siti che si occupano di scommesse sportive ritengono che il Palermo possa far bene durante questo campionato e quotano la squadra come favorita per la conquista dei primi posti in classifica, e per un eventuale ritorno in serie A.

Si tratta di una previsione sempre più plausibile, che rende le scommesse allettanti e cospicue. Ma non è detta l’ultima parola. Il campionato non è ancora finito e lo stesso colpo di scena che ha portato il Palermo in cima alla classifica potrebbe ripetersi con qualche altra squadra.

Nel mentre, il Crotone si stabilizza al sesto posto con 32 punti, tiene il passo invece la neopromessa Avellino, allenata da Rastelli, che tiene a bada il Padova con un 2-1, firmata doppiamente Arini al 4’ e al 68’. Il momentaneo pari veneto, invece, è stato segnato da Melchiorri all’11’, ma si è poi rivelato inutile al risultato finale. Così, l’Avellino si conferma come terza in classifica, con 37 punti, pronta a provare a risalire l’ultima parte di questa gloriosa vetta, mentre il Padova continua a retrocedere con i suoi soli 18 punti. Il Lanciano torna al quinto posto con 33 punti dopo aver espugnato il Cittadella con un 2-1, che scivola al diciottesimo posto.

scritto da Susanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: