Tre punti preziosi per ottenere la migliore posizione in classifica in vista dei Play Off

LIBERTAS MARSALA– LB CAMPOBELLO    4 – 8

LB CAMPOBELLO: Vaiana V.(GK),  Foscari P., Rizzuto F.,  Farina G., Contini E., Di Prima G., Evati B.,Tarpero A., Stallone G.. All.: Federico Messina

LIBERTAS MARSALA: Salice D. (GK), Saladino M., Scarpitta E., Genco S., Scarpitta D., Giacalone G., Perrella P. . All.: Giuseppe Giacalone.

ARBITRO:  G. Crimi della Sezione di Trapani.

Marcatori: Di Prima (3 goal), Stallone (3 goal), Rizzuto F., Evati, Perrella (3 goal), Scarpitta

Ammoniti: Vaiana V.

MARSALA, 14 MAG – La 25° giornata di campionato vede la LB Campobello affrontare la squadra marsalese della Libertas in una partita che sembra scontata visto le rispettive posizioni di classifica  ma che a differenza della vigilia si presenta abbastanza complicata per i Campobellesi.

La partita inizia con i campobellesi che, per il caldo e per l’approccio sbagliato al match, cercano di pressare alto ma sono molto imprecisi sotto porta e di conseguenza subiscono le ripartenze degli avversari che trovano la rete del vantaggio con Perrella.

Il goal sembra scuotere i bianco-blu che poco dopo riescono a pareggiare con un tiro dalla distanza di Stallone leggermente deviato da un calciatore marsalese. Nonostante il pareggio, i campobellesi continuano ad essere imprecisi e subiscono prima il 2-1 e poi il 3-1 che innervosisce la squadra del Presidente Luppino.

A questo punto i campobellesi sembrano rendersi conto della loro posizione in classifica e iniziano a pressare alto andando tre volte a segno prima della fine del primo tempo regolamentare.

La ripresa si riapre con il Campobello che ripete gli stessi errori della prima parte di gara e subisce subito il pareggio del 4-4. Su questo risultato Mister Messina scuote prepotentemente la squadra che inizia di nuovo a macinare gioco mettendo in rete per ben quattro volte consecutive il pallone e mettendo così fine alle speranze degli avversari.

Appuntamento a venerdì prossimo per l’ultima gara casalinga del campionato contro la Jatina Promonreale in attesa di intraprendere poi le gare dei playoff.