Annunci

[Campionato Italiano Rally Terra] Gli scenari da sogno del 9° Rally Tuscan Rewind

L’ultima prova del Campionato Italiano Rally Terra, in programma per il 24 e 25 novembre, proporrà come consuetudine la location esclusiva di Montalcino, nelle armoniose campagne del senese. La sfida, su due giorni, avrà l’onore di svolgersi su percorsi di alto livello tecnico e carichi di storia sportiva iridata.
Image

REDAZIONE, 05 NOV – Nel pieno del periodo delle iscrizioni aperte, che chiuderà il 16 novembre, l’attesa per il 9° TUSCAN REWIND, previsto per il 24 e 25 novembre, giorno dopo giorno é sempre più forte.  Viste infatti le ultime avvincenti vicende del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), che con l’ultima prova disputata al “Nido dell’Aquila” ha delegato alla gara organizzata da Prosevent l’onere ed anche l’onore di assegnare lo scudetto del duemiladiciotto.

Dopo otto stagioni in cui la gara ha riportato nella provincia di Siena, con base a Montalcino, il movimento rallistico di alto livello, quest’anno si tocca davvero il massimo, appunto con la validità tricolore e con l’assegnazione del titolo, due fattori che catalizzeranno certamente l’attenzione degli sportivi appassionati e degli addetti ai lavori.

Il rally, avrà gli scenari esclusivi della provincia senese, attraversando i comuni di Montalcino e Buonconvento e gran parte delle strade della provincia di Siena, proponendo un percorso che si ispira alla tradizione. Una tradizione “mondiale”, visto che le strade utilizzate sono state teatro, negli anni ottanta e novanta delle più accese sfide del Campionato del Mondo Rally.

Prosevent, in considerazione della importante titolarità dell’evento, in questi mesi ha lavorato a braccetto con le Amministrazioni locali e con il supporto di molti partner di prestigio e da questo impegno a tutto tondo ne è scaturito un percorso di alto profilo tecnico, composto da otto prove speciali distribuite in due giorni di gara, quattro diverse, per un totale competitivo di 100,300 chilometri sui 262,210 dell’intero sviluppo.

ImageEcco la descrizione delle Prove Speciali e la loro ubicazione:
P.S. 1-5-8 “La Sesta”

Lunghezza: 7,180 Km.
Partenza: 43°00’15.2″N 11°27’49.8″E
Arrivo: 42°59’43.6″N – 11°31’08.0″E

La più amata da Miki Biasion. Questa è la prova che sempre lo ha incoronato il più veloce. Stretta fra la vegetazione scende nella vallata dell’Orcia per poi allungarsi e risalire sotto la vista dell’abbazia di S.Antimo: curve strette e passaggi sui ponticini sono la sua caratteristica ma anche le contropendenze del terreno dicono la loro. L’ultimo ponte sovrastato da Castelnuovo dell’Abate, chiamato ponte del Mulinello, offre una “staccata” al limite con un inserimento velocissimo che solo pochi piloti osano affrontare con marce alte.

Orari Rally Storico:

sabato 24 novembre alle 12:29 – Domenica 25 novembre alle 12:52 e alle 17:43
Orari Rally Moderno CIRT:

Sabato 24 novembre alle 14:59 – Domenica 25 novembre alle 11:02 e alle 15:53.Punti di accesso:

1) N 42°59’34.9″  E11°30’48.3″ Seguire Indicazioni per “Azienda Agricola Uccelliera”
Record Rally Moderno: Lorenzo Bertelli – Ford Fiesta WRC – 4:17”00
Record Rally Historic: “Lucky” – Lancia Delta Integrale – 4:17”20

P.S. 2 “Badia Ardenga”
Lunghezza: 7,420 Km.
Partenza: 43°04’39.1″N 11°29’14.6″E
Arrivo: 43°06’15.9″N 11°28’44.8″E

Antica e famosa strada facente parte anche della via Francigena, con i suoi 7.420 chilometri di lunghezza ha nel tempo unito le comunità di Buonconvento e Montalcino, spezzandosi a circa meta’ percorso nella famosa Badia che oggi è meta di pellegrinaggio. La partenza da uno dei piu’ famosi colli dei dintorni di Montalcino (Montosoli) è subito nel mezzo alla vegetazione per poi aprirsi nella famosa Curva delle Gode, molto tecnica e insidiosa che ha visto nel tempo anche campioni del mondo in difficolta’, per poi divenire velocissima nei suoi chilometri successivi. Poche curve e molti rettilinei anche con spettacolari salti, la caratterizzano. Prova usata nel mondiale degli anni novanta.

Orari Rally Storico:

sabato 24 novembre alle 13:15
Orari Rally Moderno CIRT:

sabato 24 novembre alle 15:45
Punti di accesso:

N 43°05’40.7″ E 11°26’59.8″

Seguire Indicazioni per Azienda Agricola “Terre Nere Campigli Vallone”
Record Rally Moderno: Alessandro Taddei- Skoda Fabia R5 – 4:27”50
Record Rally Historic: Zippo – Audi Quattro – 5:00”80

P.S. 3 – 6 “Pieve a Salti”

Lunghezza: 11,280 Km.
Partenza: 43°07’26.8″N 11°36’51.6″E
Arrivo: 43°08’06.1″N 11°31’52.2″E

Una delle prove piu’ famose per gli appassionati di rally, rimasta immutata dai primi passaggi del Rally di Sanremo degli ani ’80 ad oggi Da uno dei colli sovrastanti il borgo di Lucignano d’Asso si sviluppa nei suoi 11.350 chilometri in allunghi mozzafiato, ma soprattutto in una famosa inversione su asfalto dopo una lunga parte in discesa. Lasciato l’ asfalto, dopo un allungo da “fuori giri”, la prova risale leggermente per poi riscendere e salire nuovamente in una combinazione di curve ampie, inframmezzate da tornanti ed allunghi; il finale in prossimità di Buonconvento è velocissimo e sulla sommità delle colline offre una vista unica per il pubblico.

Orari Rally Storico:

domenica 25 alle 11:02 e alle 15:53
Orari Rally Moderno CIRT:

domenica 25 alle 09:12 e alle 14:03

Punti di accesso:

1) N 43°07’45.1″ E 11°34’29.2″ Da Torrenieri verso San Giovanni D’Asso
2) N 43°08’15.3″ E 11°34’43.2″ Da San Giovanni D’Asso verso Torrenieri
3) N 43°07’55.3″ E 11°32’33.9″ nei pressi de “Agriturismo Torricella”
Record Rally Moderno: Lorenzo Bertelli – Ford Fiesta WRC – 6:34:70
Record Rally Historic: “Lucky” – Lancia Delta Integrale – 6:58:70

P.S. 4 -7 “Torrenieri – Badia – Castiglion del Bosco”

Lunghezza: 24,390 Km.
Partenza: 43°04’55.5″N 11°32’34.8″E
Arrivo: 43°02’24.2″N 11°28’14.5″E

Se prendi una Torrenieri, unisci un po’ di Badia e una parte di Castiglion del Bosco ottieni quel cocktail che senza dubbi si può chiamare “La signora delle prove”. La prova più famosa di Montalcino nel Mondiale ’80 e ’90, quella che ha sempre fatto la differenza anche fra i piu’ grandi campioni del mondo. La velocità della Torrenieri spezzata da un attraversamento su asfalto per ricollegarsi alla prova di Badia, fanno da prologo ad allunghi sui bordi di argille in stile inglese di Campi da golf. Lasciato il bordo del green, una serie di tornanti mozzafiato contornati da cipressi della tenuta di Castiglion del Bosco verso la metà della prova. Oltrepassata la tenuta, dopo un tratto tecnico fra dossi e curve strette, è inevitabile il ricongiungimento alla prova di Castelgiocondo in prossimità del salto di Nacciarello ritornando a percorrere strade in stile finlandese fino al fine prova. Questa sua caratteristica di lunghezza (più di 24 chilometri) e l’alternanza di tecnica e velocità l’ha resa talmente celebre che è stata anche sede di test per lo sviluppo delle Lancia 037, S4, Delta, arrivando ad esser incoronata la “Regina” delle prove su terra.

Orari Rally Storico:

domenica 25 alle 11:52 e alle 16:43
Orari Rally Moderno CIRT:

domenica 25 alle 10:02 e alle 14:53
Punti di accesso:

1) N 43°04’39.6″ E 11°29’34.0″ Nei pressi di “Valdicava Az. Agr.”
2) N 43°05’21.1″ E 11°27’53.2″ AGRITURISMO “CASA COLSERENO” proseguire dritto
3) N 43°05’40.9″ E 11°26’59.8″
4) N 43°05’39.3″ E 11°26’02.6″
5)N 43°05’40.5″ E 11°25’42.8″
6) N 43°04’08.1″ E 11°24’56.0″
7) N 43°03’24.4″ E 11°25’56.0″

Record Rally Moderno: Lorenzo Bertelli – Ford Fiesta WRC – 13:17”20

Record Rally Historic: “Lucky” – Lancia Delta Integrale – 13:50”90

ImagePROGRAMMA DI GARA

Sabato 27 ottobre

Apertura iscrizioni

Venerdi 16 novembre

Chiusura iscrizioni

 

Sabato 17 novembre

09:30/15:00   Distribuzione  road book – Enoteca B. Dalmazio – via Trav. dei Monti, 214 – Montalcino (SI)

10:00/13:00 – 15:00/20:00 Ricognizioni del percorso

Venerdi 23 novembre

09:00/15:00  Distribuzione  road book – Enoteca B. Dalmazio – via Trav. dei Monti, 214 – Montalcino (SI)

09:30/13:00 – 15:00/23:00 Ricognizioni del percorso

10:30/13:00 Conferenza Stampa – c/o Direzione Gara, Montalcino

18:30/19:30 Verifiche amministrative concorrenti iscritti allo shakedown -Enoteca la Fortezza, Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

19:00/20:00 Verifiche amministrative – Enoteca la Fortezza, Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

19:30/22:00 Verifiche tecniche concorrenti iscritti allo shakedown – Enoteca la Fortezza, Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

20:00/22:30 Verifiche tecniche – Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

Sabato 24 novembre

08:00/11:00 Shakedown – Test con vetture da gara su parte della PS2 “Badia Ardenga”

08:30/09:30 Verifiche   amministrative  –  RECUPERO – Enoteca la Fortezza, Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

09:00/10:00 Verifiche tecniche – RECUPERO – Piazza della Fortezza – Montalcino (SI)

14:30      Partenza – Presentazione Equipaggi – Piazza del Popolo – Montalcino (SI) 16:10 Arrivo  prima vettura al riordino 1 (Notturno) – Buonconvento (SI)

Domenica 25 novembre

08:00 Uscita 1° vettura al riordino 1 (Notturno) – Buonconvento (SI) – in ordine di classifica

16:30 Arrivo Rally – Cerimonia di premiazione sul palco d’arrivo – Piazza del Popolo – Montalcino (SI)

17:30 Esposizione classifiche – c/o Albo di gara

17:30 Conferenza Stampa Finale – Teatro Comunale – Via Bandi – Montalcino (SI)

(Nelle foto: sopra | Mauro Trentin vincitore nell’ultima gara Il Nido dell’Aquila; al centro | Nicolò Marchioro al “Nido” attualmente al comando della classifica generale; sotto | Daniele Ceccoli sulle strade del “Nido” tra i contendenti al titolo).

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: