Santa Ninfa. Esulta l’opposizione:”Giustizia è fatta! Sconfitta l’arroganza!

liberamente santa ninfa

 SANTA NINFA, 05 GIU – Tempi brevissimi per la sentenza del TAR in merito alla questione della composizione della commissione di cui all’art. 5 L. 178/76.

Il Tribunale Amministrativo per la Regione Siciliana, dopo la discussione avvenuta il 15 maggio scorso, poiché la questione era di facile risoluzione, si è pronunciato con sentenza breve depositata il 30 Maggio.

In sintesi: il secondo membro della Commissione votato dal gruppo Liberamente Insieme si può, DEVE anch’esso essere proclamato eletto sin dal 4 febbraio 2014, in quanto la maggioranza ha arbitrariamente usurpato un membro della commissione spettante per legge alla minoranza.

La maggioranza guidata dal sindaco Lombardino dovrà quindi  estromettere un suo membro eletto illegittimamente.

Ritornerà così ad essere vigilata, da tutte le parti politiche, la delicata funzione della Commissione art. 5 volta a decidere sull’ammissione o meno, al contributo per la ricostruzione post sisma ’68, dei progetti presentati dai singoli cittadini.

I consiglieri del gruppo Liberamente Insieme si può, si complimentano e ringraziano l’Avv. Giuseppe Accardo di Partanna, che li ha difesi in giudizio, curando nel dettaglio tutte le fasi processuali, e consentendo che fosse fatta giustizia.

Il gruppo Liberamente Insieme si può, sente forte il dovere di:

–        velocizzare la riattivazione dei lavori della Commissione, essendo stata ripristinata la LEGALITÀ;

–        sorvegliare affinché chi ha sbagliato se ne assuma ogni responsabilità anche in termini politici ed economici, specificando che la scelta di Liberamente Insieme si può non ha gravato sulla collettività, mentre quella del sindaco e della sua maggioranza viene pagata direttamente dai cittadini;

–        comunicare alla cittadinanza gli esiti e la tempistica di esecuzione della sentenza che è già “legge fra le parti”.

IL PEGGIOR DIFETTO DI CHI SI CREDE FURBO È PENSARE CHE GLI ALTRI SIANO STUPIDI!

 

Santa Ninfa, lì 4 giugno 2014

I consiglieri comunali Rosaria Pipitone, Linda Genco, Vincenza Murania, Antonio Pernice e Domenico Russo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: