POLIZIA DI STATO: NEL 2016 CONCORSI APERTI ANCHE AI CIVILI

di Elena Manzini

scuola di polizia
REDAZIONE, 15 OTT – In effetti dopo i tagli alla Sicurezza e le proteste dei vari Sindacati di Polizia riguardo gli stessi stupisce che siano previsti dei concorsi nel 2016 per entrare a far parte del corpo della Polizia di Stato. Dall’anno prossimo i concorsi saranno aperti anche ai civili in base decreto legislativo n° 8 del 28 gennaio 2014 che, all’articolo 10, stabilisce che, non sarà più necessario tra i requisiti l’aver svolto in precedenza servizio nelle Forze Armate.
I requisiti di base (che dovranno essere posseduti  sia dai candidati civili che da coloro che possono vantare una precedente esperienza nelle Forze Armate) per la partecipazione ai concorsi rimarrà invariata, ovvero:
* cittadinanza italiana
* avere pieno godimento dei diritti civili e politici
* diploma di scuola secondaria di 1° grado (se non richiesti altri titoli specifici per la copertura delle posizioni oggetto dei concorsi)
* età inferiore ai 30 anni
* possesso delle qualità morali e di condotta previste per l’appartenenza al corpo della Polizia di Stato
* idoneità psichica, attitudinale e fisica al servizio in Polizia.
per i concorsi banditi nei biennio 2016/2017 i posti riservati ai candidati civili saranno il 50 per cento, mentre diverranno il 75 percento a partire dai concorsi del 2018.
Altra novità l’abolizione dell’altezza minimo prevista di 165 cm per gli uomini e 161 cm per le donne. Saranno invece presi in considerazione i parametri fisici che tengono conto dell’altezza in relazione al peso e alla forza muscolare.
Per ulteriori informazioni : www.poliziadistato.it

[useful_banner_manager banners=19 count=1]

9 pensieri riguardo “POLIZIA DI STATO: NEL 2016 CONCORSI APERTI ANCHE AI CIVILI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: