A Castelvetrano, con EasyPark la sosta si paga anche con l’App

easy park
CASTELVETRANO, 19 MAR – Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Felice Errante rende noto che l’Amministrazione ha avviato una collaborazione con EasyPark, azienda leader nei servizi di pagamento mobile, e con la collaborazione della cooperativa Castelvetrano Servizi che gestisce gli stalli per la sosta a pagamento, ha lanciato la possibilità di attivare e pagare la sosta negli stalli blu tramite l’uso del cellulare. Una soluzione intelligente per una mobilità sempre più smart. EasyPark rappresenta un sistema all’avanguardia e di successo, già utilizzato da oltre 500.000 utenti nel mondo ed attualmente presente in 200 città europee e 32 città in Italia.
“ Abbiamo ritenuto valida la proposta pervenuta poiché consente all’utenza una maggiore versatilità e comodità grazie all’utilizzo dei moderni smartphone- afferma il Sindaco- tra l’altro la convenienza sarà maggiore perché l’automobilista pagherà in base ai minuti effettivi di sosta, voglio altresì ringraziare la cooperativa che gestisce il servizio per la celerità nella realizzazione dell’accordo” .
Tanti i vantaggi per l’automobilista: si risparmia tempo e denaro, non dovendo più ricorrere alle monetine ed ai tagliandi; si paga solo per il tempo di sosta utilizzato, in base alle tariffe del gestore, e si può prolungare la durata della sosta ovunque ci si trovi. Inoltre si può usare il servizio in tutte le città, italiane ed estere, in cui EasyPark è operativo.
“La semplicità e la comodità del nostro sistema rappresentano il nostro valore aggiunto” dichiara Giovanni Laudicina, Country Manager di EasyPark Italia “Siamo lieti di poter essere presenti a Castelvetrano. Visti i risultati raggiunti in Italia ed in Sicilia in particolare, siamo fiduciosi di ricevere anche qui un riscontro positivo dagli automobilisti.”

[redazione]

[useful_banner_manager banners=19 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: