Trapani, Il Rotary per il Sibling: Fratelli e sorelle delle persone con disabilità

Il Rotary Club Distretto 2110 illustra la carta delle buone prassi

rotary260116

TRAPANI, 26 GEN – Si è tenuto ieri nell’ex sala consiliare di Palazzo D’Alì un incontro sul tema Sibling: Fratelli e sorelle delle persone con disabilità , organizzato dal Rotary Club distretto 2110 Trapani Birgi Mozia con la collaborazione del Club UNESCO di Trapani.
L’incontro ha avuto lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche di disagio vissute dai fratelli e sorelle di persone con disabilità (Sibling) .
Hanno dato il loro qualificato contributo la dott.ssa Giovanna Gambino, garante per la disabilità Regione Sicilia, il Dott. Antonino Prestipino – neuropsichiatra, Responsabile per il distretto Rotary 2110 del progetto “Il Rotary per il Sibling” nonché la professoressa Liana Mazarese, psicologo per il Club UNESCO di Trapani.
Nel corso dell’incontro, partecipato da varie associazioni e da molte famiglie, si sono registrati vari interventi e a conclusione dello stesso, è stata distribuita la “Carta delle buone prassi”
Il Sindaco Vito Damiano, nel ringraziare la presidente del Rotary, Dott.ssa Vita Maltese che ha organizzato l’incontro con la collaborazione del Club Unesco di Trapani presieduto dall’ Ing. Vito Garitta, ha sottolineato l’interesse dell’Amministrazione Comunale nei riguardi della tematica ed ha auspicato forme di collaborazione meglio strutturate fra le varie agenzie che si occupano della disabilità con la regia dell’Istituzione Comunale.

[redazione]
[useful_banner_manager banners=26 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: