Santa Ninfa, Il premio «Museo Nino Cordio» all’attore Michele Riondino

A Santa Ninfa giovedì 15 dicembre la consegna al «giovane Montalbano» – In programma la proiezione de «Il passato è una terra straniera»


SANTA NINFA, 13 DIC – Sarà consegnato all’attore pugliese Michele Riondino, giovedì 15 dicembre, il premio «Museo Nino Cordio», giunto quest’anno all’ottava edizione. Il premio è organizzato annualmente dal Comune di Santa Ninfa (città natale di Nino Cordio) e dall’associazione culturale «Teatri di Nina».
Riondino è conosciuto dal grande pubblico soprattutto per avere interpretato, in tv, il giovane commissario Montalbano (creato dallo scrittore Andrea Camilleri) e il corridore Pietro Mennea. Numerose sono le pellicole nelle quali ha recitato, sia come protagonista che come co-protagonista.

Questa la motivazione del premio: «Attore generoso e passionale, unisce all’attività artistica un vigoroso impegno sociale, spendendosi per i diritti dei lavoratori. Con consumata abilità, è riuscito a interpretare i più disparati personaggi, facendoli risultare sempre credibili. Ha prestato volto e fatiche alla figura ormai leggendaria di Pietro Mennea e cesellato un perfetto commissario Montalbano da giovane».

Il programma prevede, alle 18, nella “Sala delle teste” del museo, un incontro pubblico con Michele Riondino. All’incontro interverranno il figlio dell’artista, il regista Francesco Cordio, e Daniele Vicari, regista del film «Il passato è una terra straniera» (di cui è protagonista Riondino stesso), che sarà proiettato a seguire.
Al termine la consegna del premio da parte del sindaco Giuseppe Lombardino.

Il premio viene assegnato ogni anno a personalità della cultura, dell’arte, della letteratura, dello spettacolo e della scienza in qualche modo legate alla Sicilia. Nel 2009 è stato conferito all’attore Luca Zingaretti, nel 2010 al sociologo Nando Dalla Chiesa, nel 2011 all’attrice Stefania Sandrelli, nel 2012 all’attore Luigi Lo Cascio, nel 2013 al cantautore Daniele Silvestri, nel 2014 all’attore Paolo Briguglia, nel 2015 al cantautore Mario Venuti.

[redazione]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: