SANTA NINFA, 11 NOV –  Torna, domenica 19 novembre, «Gusta la pecora», la sagra della pecora della Valle del Belice giunta alla terza edizione. Ad organizzarla è il Comune di Santa Ninfa. In piazza Libertà, a partire dalla mattina, si potranno degustare arrosticini di pecora, stigghiola, la pecora bollita e arrostita, cous cous, zuppe, zabbina, cannoli, cassatelle, sfinciuna, formaggi crudi e cotti e altri prodotti tipici della gastronomia locale. Nel fitto programma della giornata, che partirà alle 10 con l’apertura dei vari stand, anche i laboratori per bambini, che potranno assistere alla mungitura delle pecore e al processo di trasformazione del latte in ricotta fresca. A fare da cornice alla manifestazione i mercatini dell’artigianato, intrattenimenti musicali lungo tutto il percorso e, per i più piccoli, l’animazione. In occasione della manifestazione sarà possibile visitare anche i musei dell’emigrazione e «Nino Cordio», nonché il Centro «Esplora-ambiente» al castello di Rampinzeri.
L’appuntamento gastronomico si aggiunge ai tanti organizzati dall’amministrazione durante l’anno. Partner dell’iniziativa sono l’Unione dei comuni del Belice e la Rete museale e naturale belicina. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0924 992002 e 0924 992233.

[redazione]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *