[Premio Mazara Narrativa Opera Prima 2017] 37 gli autori partecipanti: Insediata la giuria

 

MAZARA, 01 APR – “Sono 37 gli autori che parteciperanno alla seconda edizione del Premio Mazara Narrativa Opera Prima. E’ un numero – dice il direttore artistico Sal Di Giorgi – che è andato ben oltre le nostre più rosee aspettative e che renderanno il lavoro della giuria ancor più difficoltoso e arduo. Dopo l’ottimo riscontro ottenuto con la prima edizione era già difficile ripetersi, invece abbiamo superato di gran lunga il numero di partecipanti alla prima edizione”.

Questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo dei Carmelitani si è insediata la giuria del concorso letterario. I componenti la giuria: Sal Di Giorgi (scrittore) Presidente e Direttore artistico della kermesse; Valerio Agnesi (Professore e presidente della Scuola di Base e Scienze Applicate dell’Università di Palermo); Stefania Billante (avvocato del Foro di Palermo); Mario Caruso (pedagogista e criminologo di Palermo); Antonello De Oto (Professore di diritto canonico ed ecclesiastico Dipartimento di scienze giuridiche e politiche di Bologna); Anna Maria Gancitano (già docente di lettere, laureata in filosofia di Mazara); Giovanni Isgrò (docente di disciplina dello Spettacolo Università di Palermo); Elda Napoli (già docente di lettere e latino Istituti liceali di Mazara del Vallo); Rosalba Serra (autrice, psicologa e psicoterapeuta di Mazara del Vallo) hanno ricevuto le pubblicazioni ammesse al Premio.

Le serate di premiazione del Concorso Letterario si svolgeranno il 10 e l’11 agosto 2017.

Il Premio Mazara Narrativa è organizzato dalla Città di Mazara del Vallo e dalla Pro Loco al fine di sostenere gli autori esordienti e di valorizzare il territorio attraverso le sue numerose testimonianze storiche e paesaggistiche, artistiche e letterarie.

Il Concorso, riservato esclusivamente ad autori che abbiano in attivo un solo libro edito in prosa, si articola in due sezioni; sezione A: Giallo, Noir, Poliziesco edito e sezione B: Narrativa edita, con premiazione per entrambe le sezioni.

[redazione]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: