Mazara. Donate alla biblioteca comunale pubblicazioni di pregio culturale-scientifico

Pubblicazioni  del professore Italo Farnetani e del prof. Giuseppe Roberto Burgio – La consegna stamani in biblioteca

Nel centenario dell’apertura della biblioteca comunale di Mazara del Vallo e nel centenario della nascita del prof. Giuseppe Roberto Burgio, illustre mazarese e considerato “uno dei padri della pediatria mondiale” sono stati consegnati alla biblioteca comunale pubblicazioni di grande pregio culturale-scientifico donate alla Città dal prof. Italo Farnetani: pediatra, giornalista, scrittore e storico nonché cittadino onorario di Mazara del Vallo, amico e allievo professionale dello stesso compianto prof. Burgio.

La consegna delle pubblicazioni è avvenuta questa mattina nella biblioteca comunale, nelle mani dell’assessore al Turismo Germana Abbagnato e del direttore della biblioteca Rosario Salafia.

A consegnare i volumi (tra i quali “Pediatria essenziale” e “La Comunicazione in Pediatria” del professore Burgio, e “Genitori Primi Pediatri” e “Nonni Autorevoli” del prof. Farnetani) sono stati per conto del prof. Farnetani, Vincenzo Montalbano Caracci, in rappresentanza del presidente del Rotary Mazara Domenico Di Maria ed il giornalista e scrittore Attilio Ludovico Vinci.

“La consegna dei preziosi volumi che saranno inventariati, resi disponibili dalla biblioteca e catalogati anche online – è stato sottolineato nell’incontro di questa mattina – impreziosisce la biblioteca e rappresenta nel contempo un ulteriore omaggio all’opera professionale del professore Burgio, alla passione e all’amore per la Città di Mazara del Vallo dimostrati dal professore Farnetani, ma anche un’occasione per candidare Mazara del Vallo ad un ruolo di primo piano in ambito scientifico e culturale”.

Al prof. Burgio è stato dedicato l’incontro “Prima di tutto di bambini…”, promosso dal Rotary Club Mazara del Vallo,  con il patrocinio del Comune, che si è svolto al teatro Garibaldi lo scorso 20 novembre in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, alla presenza del Sindaco Salvatore Quinci, del direttore generale dell’Asp Damiani, del presidente dell’Ordine dei Medici Rino Ferrari.

Nel corso dell’incontro, moderato da Attilio Ludovico Vinci, è stato proposto al direttore generale dell’Asp che il reparto di pediatria sia intitolato al prof. Giuseppe Roberto Burgio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: