Marettimo: dal 17 al 19 marzo la Festa di San Giuseppe

san giuseppe marettimo

FAVIGNANA, 13 MAR – Fervono a Marettimo i preparativi per la Festa di San Giuseppe, una delle ricorrenze più sentite dalla comunità le cui celebrazioni in onore del santo patrono hanno inizio con una novena, e l’immagine del santo viene incorniciata presso gli “Altari” che le famiglie allestiscono nelle proprie case.

L’atmosfera di festa è già viva alla vigilia per l’alza bandiera con l’effigie di San Giuseppe e l’arrivo della banda musicale, che attraversa le vie del paese e raccoglie fondi per un particolare rito. La sera, infatti, tutta la popolazione assiste al rito della “Duminiara”. Si fanno ardere tre cumuli di legna composti da arbusti raccolti sull’isola e fatti essiccare per qualche giorno; i tre fuochi rappresentano la Sacra Famiglia: per tradizione nel fuoco centrale si bruciavano le vecchie barche al grido di “Evviva u Patriarca di San Gnuseppe”, seguito da un corale “Vivaaa”.

Questo il programma organizzato dal Comitato Religioso dei Festeggiamenti con la Parrocchia Maria SS delle Grazie di Marettimo e il Patrocinio del Comune di Favignana – Isole Egadi, che si snoderà dal 17 al 19 marzo prossimi:

Dal 10 al 17 Marzo, ore 17,30 – Novena di Preparazione; Sabato 12 Marzo: “Scinnuta” delle statue di San Giuseppe e San Francesco di Paola; Giovedì 17 Marzo: ore 10,00 – Arrivo Banda Musicale, ingresso e giro di saluto per il Paese; ore 11,00 – ALZABANDIERA  in presenza delle autorità civili militari e religiose con l’effige di San Giuseppe; ore 15,00 – Inizio Giochi Folkloristici in Piazza; ore 17,30 – Novena di San Giuseppe e Santa Messa; ore 18,30 – Tradizionale rito della “Duminiara”, tre falò in onore di Gesù, Giuseppe e Maria; ore 21,15 – Degustazione in Musica – Spettacolo Varietà. Venerdì 18 Marzo: ore 9,30 – Arrivo delle autorità religiose, civili e militari; Ore 10,00 – Santa Messa in Piazza; Ore 11,00 – Tradizionale rito dell’ALLOGGIATE e Pranzo in Piazza offerto alla Sacra Famiglia, degustazione di “divuzione”; Ore 16,00 – Rito della consegna della chiave da parte del sindaco delle Egadi. Processione delle Statue raffiguranti San Giuseppe e San Francesco di Paola “Santu Patri”. Giochi pirotecnici; Degustazione in musica. Sabato 19 Marzo: Ore 8,30 – Giro Bandistico; Ore 10,00 – Giochi Folkloristici in Piazza; Ore 15,00 – Giochi Folkloristici in Piazza; Ore 21,30 – Spettacolo Musicale e Varietà.

[redazione]

[useful_banner_manager banners=29 count=1]

5 pensieri riguardo “Marettimo: dal 17 al 19 marzo la Festa di San Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: