ERICèNATALE: Ieri sera in scena “La Pazzia di Orlando” con Mimmo Cuticchio, al Teatro Gebel Hamed [Video]

Erice, 5 gennaio 2017 – Ieri sera, ancora una volta il teatro Gebel Hamed non è bastato a contenere tutto il pubblico nonostante il vento, la nebbia, la funivia chiusa. E’andata in scena “La Pazzia di Orlando” con il puparo/ cuntista siciliano Mimmo Cuticchio: le mirabolanti avventure dei Paladini di Francia, mori e cristiani in un conflitto senza fine, le apparizioni di mostri e maghi d’ogni sorta, gli incantesimi, le passioni d’amore che accecano i valorosi cavalieri distraendoli dai loro doveri: ieri sera un vorticoso crescendo di invenzioni e colpi di scena. 

Una nuova forma di rappresentazione dello spettacolo dell’Opera dei Pupi che ha unito la tecnica del cunto col teatro dei pupi a scena aperta. Mimmo Cuticchio sul palco è stato accompagnato da Giacomo Cuticchio, Tania Giordano,  Sabrina Ruggieri e Giuseppe Airò“Vedere muovere i Pupi con i fili invisibili, sentire la loro voce nelle infinite sfumature dei tanti personaggi, sentire i rumori di scena con strumenti antichi: l’Opera dei Pupi è filosofia, é vita” così dichiara Mimmo Cuticchio. 

Tanti gli ingredienti dello spettacolo di ieri con un ritmo nel racconto che ha catturato grandi e piccini ed ha esaltato la stessa capacità immaginativa del pubblico.  

Per ERICèNATALE stasera, alle ore 18.00, al Teatro Gebel Hamed, Costanza Paternò, cantautrice siciliana presenterà “Incostanza”, con un concerto in duo che la vedrà alla voce e alla chitarra classica accompagnata da Vincenzo Gangi alle percussioni, chitarra classica, basso elettrico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: