Celebrata al Santuario dell’Addolorata di Marsala, la Pasqua del Confrate

IMG-20150331-WA0006

MARSALA, 01 APR – Celebrata al Santuario dell’Addolorata, nell’omonima piazza, la Pasqua del Confrate. Al termine di un ciclo di incontri di catechesi tenuti magistralmente da Padre Pino Maniscalco sulla tematica dei “Dieci Comandamenti”, la più numerosa delle Confraternite del territorio marsalese ha celebrato la “Pasqua del Confrate”, tradizionale appuntamento che precede la Processione del Cristo Morto e dell’Addolorata e la Resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo. A presiedere l’eucarestia è stato Don Vincenzo Greco, vicario diocesano, che ha concelebrato con Padre Mariano Narciso, rettore del Santuario e guida spirituale della Confraternita e lo stesso Padre Pino Maniscalco, cappellano militare a Birgi. A fare gli onori di casa la Priora della Confraternita Arianna Marino. Nel corso della celebrazione sono state ammesse come aspiranti due nuove signore: Ornella Cialona e Angela Stassi. Premiati anche, con una medaglia d’oro, 7 confrati che hanno raggiunto i 50 anni di iscrizione alla Confraternita. In particolare le medaglie per il prestigioso traguardo raggiunto sono state consegnate a : Antonino Ciaramidaro, Giuseppe Coppola, Bartolomeo Laudicina, Tommaso Meo, Giovanni Pavia e Salvatore Titone. Il settimo confrate verrà premiato domenica prossima in quanto è residente in America anche se ogni anno non fa venire meno la sua presenza a Marsala per il periodo pasquale. Tutto pronto intanto per la Processione del Venerdì Santo che vedrà i simulacri del Cristo Morto e della Madonna Addolorata trasportati dapprima (ore 14,30) dal Santuario in Chiesa Madre dove verrà celebrata il rito dell’Adorazione della croce. Poi l’uscita della Processione che avverrà intorno alle ore 17,00. (Nella foto da sinistra dietro: Bartolomeo Laudicina, Giuseppe Coppola, Don Pino Maniscalco, Don Vincenzo Greco,  il vice priore Mariano, il consigliere Cosimo Marino, il segretario Benedetto Pace e Giovanni Pavia.Da sinistra davanti: i consiglieri Gioacchino Parrinello e Giovanna Guarrato, Antonino Ciaramidaro, Angela Stassi, la priora Arianna Marino, Ornella Cialona, Tommaso Meo,  il rettore Padre Mariano Narciso e Salvatore Titone).

[redazione]

[useful_banner_manager banners=19 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: