Aeroporto di Trapani, Regione assente ad assemblea Airgest

airgest logoPalermo 17 Lug. – L’assemblea di Airgest, la società che gestisce l’aeroporto di Trapani, ha approvato il bilancio 2013 con un utile di circa 1,5 milioni. Assenti in assemblea la Regione siciliana, che ha rilevato le quote della Provincia, e la Camera di commercio di Trapani.

Il risultato è stato ottenuto, spiega una nota di Airgest, “anche per effetto della modalità di contabilizzazione di una componente straordinaria di reddito, connessa con l’approvazione del parziale ristoro ad Airgest Spa dei danni economici subiti a seguito del conflitto libico del 2011. Questo risultato conferma la bontà della gestione dei soci privati Infrastrutture Sicilia (che detiene il 40% ed è controllata indirettamente dal Gruppo Corporacion America) e Quercioli Dessena (che detiene l’8,37%)”.

Nell’Assemblea odierna si è registrata l’assenza della Regione e della Camera di Commercio che detengono rispettivamente il 49,88% e l’1,38% di Airgest. “Questa assenza – sottolinea il comunicato – risulta particolarmente significativa considerando che all’ordine del giorno, oltre all’approvazione del bilancio 2013, c’era anche la discussione di impegni finanziari e di
investimenti infrastrutturali che attengono allo sviluppo futuro dell’aeroporto e che sono stati approvati dall’assemblea. L’assenza della Regione Siciliana e della Camera di Commercio di Trapani è tanto più sorprendente per il ruolo sociale e di sviluppo imprenditoriale che a tali enti è demandato”.

Fonte: Blog Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: