REDAZIONE, 13 NOV – Il segretario generale della Uil Fpl Trapani Giorgio Macaddino chiede all’Azienda sanitaria provinciale l’adeguamento del compenso orario a tutti gli infermieri e i medici che operano all’interno del sistema emergenza-urgenza 118.
“Tale adeguamento – spiega Macaddino – è previsto dal Decreto Assessoriale n°2554 del 20 dicembre 2016 a firma dell’assessore Baldo Gucciardi. Da una disamina si evince che l’Asp di Trapani non ha ancora adeguato i compensi con i relativi aumenti previsti che spettavano a partire dal primo gennaio 2017. Questa organizzazione sindacale, unitamente ai componenti Rsu Uil, confida in un celere e proficuo riscontro al fine di risolvere tale problematica e ripristinare il dovuto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *