Varese.Nel laboratorio dell’azienda preparavano la cocaina: tre arresti

 3 arresti e sequestrati complessivamente circa 12 kg di sostanza stupefacente

 La Polizia di Stato di Varese ha arrestato un 43enne albanese e un 57enne italiano, per la detenzione ai fini di spaccio di un rilevante e diversificato quantitativo di droga (cocaina), rinvenuto all’interno del deposito di un’azienda di Vergiate (VA) specializzata nella manutenzione e riparazione di materiale utilizzato, prevalentemente per fini logistici, nel settore aereonautico.

Il deposito, sottoposto a sequestro, è stato ispezionato dai poliziotti del Commissariato di Gallarate (VA) anche grazie all’ausilio dell’unità cinofila della Guardia di Finanza di Malpensa. Proprio all’interno del capannone i poliziotti si sono imbattuti in un vero e proprio laboratorio di stoccaggio e lavorazione di droga, rinvenendo anche armi con relative munizioni.

Un ulteriore risultato conseguito al contrasto dello spaccio di droga è stato portato invece a termine dagli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Gallarate, che nel corso del servizio di controllo del territorio hanno sequestrato 9 kg di cocaina e tratto in arresto un cittadino albanese.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 presso la Questura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: