Ucciso a coltellate davanti alla discoteca, 21enne muore dopo una rissa nel Palermitano

Ucciso dopo una lite in discoteca. La vittima è un ventunenne, Paolo La Rosa, il drammatico episodio si è consumato davanti alla discoteca Millennium di Terrasini, in provincia di Palermo. E’ caccia agli aggressori.

Stando a quanto emerso il giovane, figlio dei titolari di un noto locale della zona, avrebbe avuto una lite all’interno della discoteca e poi continuata all’esterno. Qui il giovane, originario di Cinisi, è stato colpito a coltellate al collo ed all’addome. Trasportato d’urgenza all’ospedale civico di Partinico, è morto poco dopo.

Sulla vicenda indagano i carabinieri che hanno già acquisito le immagini della videosorveglianza del locale e di altri punti della strada, ed ascoltato diversi testimoni. «Io mi sento completamente affranto – ha scritto su Facebook il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci – Come padre, come cittadino, come rappresentante delle istituzioni. Non si può interrompere così violentemente la vita di un ragazzo, che avrebbe potuto essere figlio di ciascuno di noi, per motivi così futili. Chiedo alle autorità competenti di intervenire nel modo più deciso e tempestivo possibile per assicurare alla giustizia i responsabili e ho assicurato fin da subito la nostra collaborazione e il nostro sostegno alle forze dell’ordine».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: