Trapani: dipendenti Megaservice, stop a protesta sul tetto palazzo della Provincia

megaservice
TRAPANI, 18 Apr. – Le lavoratrici e i lavoratori della Megaservice, messa in liquidazione lo scorso 11 febbraio dalla Provincia Regionale di Trapani, senza stipendio da sette mesi, hanno deciso, in accordo con le organizzazioni sindacali, di sospendere l’occupazione intrapresa il 9 aprile, del tetto di Palazzo Riccio di Morana, sede della Provincia Regionale di Trapani. La Cgil annuncia che il presidio si sposterà nell’atrio del Palazzo dove i 68 dipendenti monteranno un gazebo e dinnanzi la sede della Prefettura di Trapani.”La decisione di sospendere l’occupazione, intraprendendo altre forme di lotta, è maturata in seguito alla disponibilità e alla sensibilità espressa dal commissario straordinario della Provincia Darco Pellos – afferma una nota – che, comprendendo la grave situazione dei dipendenti, si è interessato per provvedere, attraverso lo sblocco delle somme fatturabili, al pagamento di almeno una parte dei sette mesi di stipendi arretrati e per chiedere una deroga sulla spending review in considerazione del fatto che la Megaservice è una società di importante rilevanza economica e occupazionale”.

lasicilia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: