Sicilia, non sopporta il canto del gallo e accoltella il padrone

REDAZIONE – Non gradendo le rimostranze di un vicino 65enne infastidito ad Acireale dal canto mattutino del suo gallo e dall’odore che proveniva dal suo pollaio, un uomo di 65 anni al culmine di una colluttazione ha colpito con alcuni coltellate il proprietario del pollo al volto ed alle braccia. L’autore del ferimento è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate e porto illegale di strumenti da punta e taglio. I militari hanno soccorso la vittima, che è stata trasportata da un’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania, dove è stata giudicata guaribile in 15 giorni. L’arrestato, anch’egli ferito durante la colluttazione, è stato ricoverato sotto osservazione nell’ospedale di Acireale. Il gallo sta bene. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: