San Vito Lo Capo, incidente in montagna: grave un climber trentino

foto archivio
foto archivio

 SAN VITO LO CAPO, 01 NOV –  Un climber è caduto da un’altezza di circa 8 metri mentre arrampicava su una falesia di San Vito Lo Capo. L’incidente è avvenuto verso le ore 17, in una zona impervia.

L’uomo, C. F. di 42 anni, trentino, è rimasto ferito gravemente ma non sembra in pericolo di vita. E’ stato soccorso da una squadra del Corpo nazionale soccorso alpini e speleologico di Palermo e trasportato all’ospedale di Trapani dov’è tuttora ricoverato.

Giorgio Bisagna, presidente del Soccorso alpino siciliano, mette in evidenza quanto sia “necessario implementare i servizi di soccorso in tale zona. Occorre – afferma – un elisoccorso a San Vito Lo Capo”.

di Massimo Provenza – http://www.gds.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *