Salemitano uccide la compagna per gelosia lanciandola dalla finestra

I FATTI NEL PIACENTINO, L’OMICIDA È DARIO RIZZOTTO

daniela-puddu-400x215

PIACENZA, 21 AGO – Daniela Puddu, 37enne di Iglesias morta la sera del 14 giugno dopo essere precipitata dalla finestra al terzo piano della sua abitazione a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) non si è suicidata.A porre fine ai suoi giorni, il raptus di gelosia del suo compagno, Dario Rizzotto, pregiudicato di 35 anni di Salemi (Trapani), arrestato ieri per omicidio volontario.

[useful_banner_manager banners=11 count=1]

A scatenare la furia omicida di Rizzotto, l’aver scoperto che la vittima intratteneva ancora contatti con l’ex fidanzato. La tragedia si è consumata in pochi minuti: secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Rizzotto avrebbe sorpreso la compagna a chattare con l’ex su Facebook. Poi la lite violenta degenerata in colluttazione, le urla udite anche dai vicini.

[useful_banner_manager_banner_rotation banners=7,10 interval=3 width=200 height=200 orderby=rand]

Rizzotto avrebbe buttato giù la compagna dalla finestra – un volo di 11 metri che non le ha lasciato scampo – inscenando poi un suicidio. “Si è lanciata nel vuoto all’improvviso”, aveva detto ai carabinieri. Ma la ragazza non soffriva di depressione.

L’omicida è stato rinchiuso in carcere.

[ fonte: http://trapani.blogsicilia.it/]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: