Polizia ferma un’auto con stranieri a bordo. Uno è arrestato, altri due denunciati


L’uomo arrestato è gravato da precedenti per stupefacenti, armi, rissa e ha un debito con la Giustizia di due mesi di carcere emessi dalla Procura della Repubblica di Trapani

MANETTE_PersonainManette5

RAVENNA, 03 GEN – Ieri notte la Polizia di Stato ha arrestato N. R. 28 anni, tunisino, in regola con le norme per il soggiorno in Italia, con precedenti giudiziari e di polizia. Queste le circostanze dell’arresto. Mentre gli agenti transitavano in via Romea Sud direzione Classe, hanno notato una Golf con a bordo 5 persone che alla vista della volante hanno cercato di darsi alla fuga nei campi. Solo 2 sono riusciti a fuggire.

La immediata reazione del capo pattuglia ha permesso infatti di trattenere all’interno dell’abitacolo le persone sedute sui sedili posteriori, mentre l’autista inseguiva di corsa a piedi i due fuggitivi. L’autista è stato bloccato dopo poche centinaia di metri. Questi, un tunisino 23enne veniva denunciato in stato di libertà per non aver mai conseguito la patente di guida mentre l’auto veniva sequestrata ed affidata al soccorso ACI. Tra i tre che sedevano sul sedile posteriore vi era il connazionale N.R. gravato da precedenti per stupefacenti, armi, rissa e con un debito con la Giustizia di due mesi di carcere emessi dalla Procura della Repubblica di Trapani. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Ravenna, mentre un terzo occupante dell’auto, sempre tunisino, veniva espulso dal Territorio Nazionale perché clandestino.

[redazione]

[useful_banner_manager banners=7 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: