Palermo. Commercio di fauna protetta: i Carabinieri Forestali denunciano 23enne

I Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo (Nucleo CITES), a seguito di uno degli ultimi servizi mirati al contrasto della detenzione illegale di avifauna particolarmente protetta, hanno deferito in stato di libertà un 23enne.
Il giovane fermato in viale Regione Siciliana, è stato trovato in possesso di 18 cardellini e due verzellini tenuti all’interno di una gabbia di ferro e privi della documentazione e degli anelli identificativi.
Non riuscendosi a dimostrare la legale provenienza e detenzione degli animali, i Carabinieri hanno sequestrato gli esemplari, che consegnati al Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza (Pa), sono stati rimessi in libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: