Maurizio Bronzellino precario che lavora in un altro plesso scolastico, aveva chiesto un permesso per fare uscire il figlio prima. L’insegnante ha fatto presente che l’andamento scolastico dell’alunno poteva essere inficiato dalle tante assenze accumulate. Dalla discussione ai fatti. Ad avere la peggio l’insegnante: La donna è stata medicata al pronto soccorso di Villa Sofia e giudicata guaribile in sei giorni.