Mazara. Solidarietà di Sindaco e Presidente del Consiglio a don Antonino Favata

Il cappellano dell’Ospedale è stato aggredito in centro storico insieme al fratello
“La vile aggressione subita la scorsa sera da don Antonino Favata e dal fratello in centro storico da un vero e proprio branco di delinquenti allarma tutti noi. Esprimiamo la nostra solidarietà personale, di amministrazione e consiglio, auspicando che simili episodi non avvengano più, che vengano intensificati i controlli e che vengano identificati e puniti i responsabili della vile aggressione”.
Lo hanno detto il Sindaco Salvatore Quinci ed il Presidente del Consiglio Comunale Vito Gancitano esprimendo la solidarietà della Città a don Antonino Favata ed al fratello, rimasti feriti a seguito di un’aggressione in centro storico nei pressi della loro abitazione dopo avere richiamato un gruppo di ragazzi che facevano schiamazzi.
Il Sindaco annuncia che nei prossimi giorni affronterà la questione “sicurezza” in un incontro con le forze del’ordine e che saranno intensificati i controlli di Polizia Municipale mirati al rispetto del divieto di somministrazione di alcolici ai minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: