Mazara. Operazione interforze anti abusivismo commerciale in piazzetta dello Scalo

Personale della Guardia Costiera Capitaneria di Porto, unitamente a Polizia Municipale, Guardia di Finanza, Carabinieri e Polizia ha bloccato stamani le vie d’accesso a piazzetta dello Scalo, procedendo al sequestro di oltre duecentotrenta chilogrammi di prodotto ittico adagiato su cassette nell’area esterna del mercato ittico al minuto.

E’ scattato il sequestro del prodotto, di cui è stata ordinata la distruzione in quanto non ne è stata accertata provenienza e tracciabilità e pertanto ritenuto potenzialmente nocivo per la salute.

Nonostante il blocco delle vie d’accesso in modo da impedire eventuali fughe di abusivi non è stato possibile sanzionare gli stessi abusivi in quanto al momento del blitz nessuno è stato colto nella flagranza di vendita ed i presenti nella piazzetta hanno disconosciuto la proprietà del prodotto.

Il fenomeno dell’abusivismo commerciale in piazzetta dello Scalo, oltre a provocare concorrenza sleale nei confronti dei commercianti regolari ed autorizzati che operano all’interno del mercato ittico al minuto costituisce un potenziale pericolo per la salute in quanto il prodotto abusivamente venduto non è tracciabile.

Parte del personale che ha effettuato l’operazione ha incontrato questa mattina il vice sindaco Vito Billardello che ha firmato l’ordine di distruzione del prodotto sequestrato congratulandosi per l’attività espletata.

“La collaborazione interforze – ha detto Billardello – sarà intensificata anche su altri fronti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: