Mazara. In gioielleria come un normale cliente, poi la rapina a mano armata

MAZARA DEL VALLO, 16 DIC – Paura a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, dove questa mattina, intorno alle 10, è stata rapinata la gioielleria Di Giovanni, ad angolo tra Corso Umberto I e Largo delle Sirene.

Uno dei due rapinatori è entrato a viso scoperto, facendosi aprire la porta blindata, come se fosse un normale cliente, dopo ha preso la pistola e ha iniziato a minacciare il titolare del negozio per far entrare il complice, che sembra fosse disarmato.

I due, dopo aver preso quello che volevano, sono scappati a piedi per le vie del centro storico, in quel momento isola pedonale.

newsicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: