Maxirissa tra extracomunitari, ragazza sfregiata al viso

auto polizia 09

CALTANISSETTA, 06 SET – Una ragazza di 21 anni e’ rimasta sfregiata al viso, colpita da una bottiglia di vetro lanciata al culmine di una maxi rissa che si e’ verificata ieri notte, a Caltanissetta davanti ad un noto locale frequentato dai giovani della movida nissena. La ragazza era in compagnia di altri amici. Solo l’intervento della polizia ha scongiurato il peggio e sedato gli animi. Nella furiosa lite, erano coinvolti diversi cittadini stranieri. Uno di loro, un marocchino di 36 anni e’ stato arrestato per rissa, lesioni aggravate, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonche’ per porto ingiustificato di arma da taglio. L’uomo e’ stato infatti trovato in possesso di un oggetto simile a un bisturi, tagliente ed affilato, lungo circa 11 centimetri. La ragazza, e’ stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del “Sant’Elia”. Se la cavera’ in una decina di giorni. Al vaglio degli inquirenti anche la posizione di altri extracomunitari coinvolti nella rissa.

(AGI)

[useful_banner_manager banners=10 count=1]

Un pensiero riguardo “Maxirissa tra extracomunitari, ragazza sfregiata al viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: