Marsala: Tenta di colpire il fratello con un dardo, arrestato per tentato omicidio

INDELICATO Daniele 

MARSALA, 22 MAG – I Carabinieri della Stazione di San Filippo di Marsala, diretti dal Mar.“a”.s.UPS Francesco Vesuvio, hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di tentato omicidio e tentata estorsione INDELICATO Daniele, marsalese 38enne.

Questi, infatti, nella mattinata di lunedì, ha aspettato che il proprio fratello rientrasse nella sua abitazione ubicata in c.da San Michele Rifugio ed, una volta che è sceso dal veicolo unitamente alla moglie, lo ha minacciato impugnando una balestra affinché gli consegnasse del denaro. A questo punto, dopo aver ricevuto un netto rifiuto, non ha esitato a scagliare nei suoi confronti un dardo che, solo grazie ad un repentino movimento della vittima, lo colpiva di striscio alla testa procurandogli una ferita. Non contento, allora, lasciata la balestra, l’Indelicato ha impugnato un bastone con il quale ha cominciato a percuotere il proprio germano che, però, nonostante fosse già ferito, con l’aiuto della moglie riusciva a disarmarlo ed a bloccarlo, colpendolo a sua volta.

[useful_banner_manager banners=7 count=1]

In questo frangente, sono giunti i militari dell’Arma che, allertati dalla consorte della vittima non appena l’aggressione aveva avuto inizio, in pochissimi attimi – considerata anche la breve distanza tra la caserma ed il luogo dei fatti – riuscivano ad arrivare sul posto ed a placare gli animi, chiamando anche delle ambulanze affinché i due fratelli fossero soccorsi e trasportati presso il locale nosocomio. Pertanto, dopo aver effettuato i rilievi del caso sulla scena ed aver ascoltato le testimonianze dei presenti, avendo ricostruito nel dettaglio la dinamica dell’aggressione, hanno dichiarato in stato d’arresto l’Indelicato Daniele, traducendolo in un primo momento presso la Casa Circondariale di Trapani e successivamente presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, in attesa della convalida dell’attività esperita.

fonte e foto:CompNorm CC – Marsala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: