Marsala. Smantellata dalla Polizia di Stato una rete di spaccio di stupefacente

MARSALA, 13 FEB – Nella giornata di ieri 12 febbraio 2019, personale dipendente del Commissariato di P.S. di Marsala ha eseguito nei confronti di ADAMO Luigi Salvatore, classe 1975,  CERVELLIONE Nicola , classe 1979  e STRUPPA Gaspare Salvatore classe 1989, la misura cautelare personale dell’Obbligo di Dimora con prescrizione della permanenza domiciliare nelle ore serali e notturne, in esecuzione all’ordinanza emessa  dal Tribunale di Marsala – Ufficio del Giudice delle Indagini Preliminari, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti.

La misura trae origine da un’articolata attività investigativa, finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti in questo centro, compiuta a partire della seconda metà del 2017.

A seguito di informazioni assunte in merito a tale presunta attività in una zona di Marsala, contrada Sant’Onofrio, gli operatori di Polizia riscontravano una ben rodata attività di spaccio al minuto posta in essere dai tre coindagati, vicini di casa. Dal prosieguo delle indagini, si aveva modo di acquisire elementi di prova in ordine a singole condotte di cessioni di stupefacente che hanno visto coinvolti i tre soggetti nello spaccio sul mercato marsalese di sostanze stupefacenti, sia di tipo leggero che pesante, di cui gli stessi si approvvigionavano  recandosi fuori dal territorio di Marsala, in particolare nella città di  Palermo e ad Alcamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: