Marsala. Scoperta piantagione di marjuana: un soggetto arrestato e sequestrati circa 5 kg. di cannabis indica

Nella giornata di lunedì 16 settembre 2019, personale della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di Marsala, nel corso di mirati servizi finalizzati al contrasto della produzione e relativo spaccio di sostanza stupefacente, ha tratto in arresto A.G.F., cl. 1969, perché colto nella flagranza del reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

In particolare, in questa contrada Cutusio, il predetto personale individuava, all’interno di una serra, n. 20 piante di cannabis indica del tipo afgano, dell’altezza di metri 3 (tre) circa, con arbusti adulti, in fase di maturazione vegetativa molto prossima alla raccolta, disposte su due filari, ben occultati tra una coltivazione di zucchine lunghe.

Nella stessa circostanza il personale riusciva a bloccare il proprietario delle serre, che stava, tra l’altro, irrigando tale piantagione, con un sistema di irrigazione a pioggia.

Successivamente, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione dello stesso, il personale operante procedeva al sequestro di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana, rinvenuto già pronto alla vendita, ed esattamente un chilogrammo di marijuana, divisa in n. 5 sacchetti di cellophane di colore trasparente contenenti gr. 200 circa di infiorescenze cadauno, nonché Kg. 3,7 di infiorescenze messe ad essiccare (quasi pronti per la vendita), oltre al materiale per il relativo confezionamento, tra cui anche un bilancino.

Inoltre, in un altro terreno nella disponibilità dello stesso A.G.F. venivano individuate ulteriori n. 10 piante di cannabis indica, invasate, dell’altezza di metri 2 (due) circa, anch’esse poste sotto sequestro.

In data odierna, l’arrestato, a seguito di udienza di convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare personale dell’Obbligo di Dimora nel Comune di Marsala, con prescrizione della permanenza domiciliare nelle ore serali e notturne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: