Annunci

Marsala. Evade dai domiciliari: ripreso dalla Polizia

REDAZIONE, 30 APR  – Il Commissariato di P.S. di Marsala, in occasione del lungo ponte del primo maggio, che sta determinando un notevole afflusso di gente, tra i quali molti turisti, per le vie del centro e nella fascia costiera, ha incrementato – come già fatto per la ricorrenza della Festa della Liberazione, il 25 aprile scorso – i servizi di controllo del territorio, orientati anche a scongiurare possibili atti predatori e al controllo dei soggetti sottoposti ad obblighi da parte della A.G.
Proprio nell’ambito di tale dispositivo di sicurezza, nella giornata di ieri, personale della Squadra Volante ha tratto in arresto, per i reati di evasione e resistenza a pubblico ufficiale, il pregiudicato BERTOLINO Antonino, marsalese, classe 1974. Questi, nonostante fosse da tempo sottoposto al regime di arresti domiciliari, veniva sorpreso in serata dai poliziotti della Via Verdi a transitare per la via Salemi, nei pressi del supermercato denominato PENNY Market. Il malvivente, alla vista della Volante, che nel frattempo aveva rallentato la propria andatura ed intimato l’ALT POLIZIA, correndo si dirigeva per una stradina sterrata, che si addentrava nel noto rione popolare della via Istria.
A questo punto, uno dei due operatori di Polizia scendeva dalla vettura di servizio per inseguire il fuggitivo, che invano cercava di nascondersi sotto ad una vettura regolarmente parcheggiata.
Una volta raggiunto, il BERTOLINO Antonino iniziava a spintonare gli agenti, proferendo al loro indirizzo gravi offese e minacce.
I poliziotti, tuttavia, riuscivano a contenere la furia del soggetto, il quale, condotto presso gli Uffici di P.S., veniva dichiarato in stato di arresto per evasione e resistenza a P.U. e,su disposizione del P.M. di turno, tradotto presso la casa circondariale di Trapani.
Il dispositivo di sicurezza approntato in occasione delle festività ha già portato alla identificazione di numerosi soggetti e veicoli, controllati in diversi posti di controllo nei vari punti nevralgici della città, ed all’elevazione di decine di contravvenzioni al C.d.S.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: