Marsala, deve espiare pena detentiva: arrestato

polizia_di_stato1

MARSALA, 11 LUG – Continuano senza sosta i servizi di controllo straordinario del territorio posti in essere dalla Polizia di Stato, a tutela di cittadini e turisti contro i reati predatori quali furti o rapine e a garanzia della sicurezza della circolazione stradale.
Il bilancio è di un arresto e una denuncia.
Nella giornata di ieri, venerdì 10 luglio, lungo le vie principali del centro cittadino e in diverse contrade sono stati incrementati sensibilmente i posti di controllo, identificate circa 50 persone – tra cui 30 pregiudicati o comunque sottoposti ad obblighi da parte dell’A.G. – e controllati 30 veicoli, elevando contravvenzioni al Codice della Strada, per un importo di 2000 € circa.
Due le autovetture sottoposte a fermo amministrativo per mancanza della copertura assicurativa. Uno dei conducenti controllati è stato denunciato all’A.G. per guida senza patente.
Nell’ambito di tali servizi di prevenzione e vigilanza, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, personale di quest’Ufficio ha tratto in arresto GIUBALDO Francesco, classe 70’, dovendo lo stesso espiare la pena di cinque anni di reclusione per il reato di rapina. Lo stesso è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani.
Denunciato all’A.G., invece, AKERMI Karim, Tunisino, classe 84’, per porto abusivo di un coltello a serramanico e guida senza patente.
Fermato ad un posto di controllo, il conducente ha mostrato sin da subito un atteggiamento nervoso che ha insospettito gli agenti. Si è quindi immediatamente proceduto a perquisizione personale e del veicolo, a seguito della quale è stata rinvenuta e sequestrata l’arma da taglio.

[fonte: Comunicato]

3 pensieri riguardo “Marsala, deve espiare pena detentiva: arrestato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: