La truffa del finto avvocato: arrestato napoletano in trasferta

REDAZIONE, 29 AGO – Si è finto avvocato per truffare un’anziana 84enne residente a Benevento, ma non sapeva di essere già seguito dai carabinieri di Caserta che lo hanno arrestato poco dopo aver consumato il raggiro. In manette è così finito il 47enne Maurizio Bosti, residente a Napoli come numerosi altri truffatori arrestati nei mesi scorsi sempre dai carabinieri della compagnia di Caserta.

Anche in questa circostanza, come i tanti casi simili avvenuti in tutte le province campane, ad agire sono stati almeno due truffatori: il primo ha telefonato alla vittima prescelta convincendola di essere il figlio e riferendole di aver urgente bisogno di soldi da versare ad uno studio legale per concludere positivamente un’operazione bancaria; il complice, Bosti appunto, si è presentato a casa dell’anziana come l’avvocato indicato dal figlio, facendosi consegnare dalla pensionata vari monili in oro, in quanto la stessa non aveva al momento la disponibilità di denaro contante. Il truffatore è stato però bloccato poco dopo dai carabinieri; addosso aveva i gioielli asportati poco prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: