Guardia Costiera: Soccorso, nelle acque marine a circa 1 miglio da Marinella di Selinunte, natante in avaria


Nel pomeriggio di ieri, personale militare della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo, a bordo del battello G.C. B101, impiegato nell’operazione “Mare Sicuro 2019”, sotto il coordinamento della locale Sala Operativa, ha prestato assistenza ad un natante rimasto in avaria nelle acque marine a circa 1 miglia da Marinella di Selinunte.
Nel corso della quotidiana opera di pattugliamento costiero, è stata rilevata infatti la presenza di un natante con a bordo n. 4 adulti che attiravano l’attenzione del personale del battello. Giunto in prossimità del natante, gli occupanti riferivano di essere in avaria. Il personale militare, accertatosi delle buone condizioni di salute dei diportisti e tenuto conto delle condizioni meteomarine in zona, procedeva in sicurezza al rimorchio presso il sorgitore di Marinella di Selinunte.
Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2019”, la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo assicura un pattugliamento quotidiano sotto costa, avvalendosi di due battelli minori versatili e performanti, specie nei tratti di mare caratterizzati da bassi fondali presenti sul litorale mazarese. Il GC B101, che staziona nel porticciolo della ex Tonnara di Torretta Granitola, copre il versante orientale del compartimento marittimo, mentre il GC 112B, che staziona nel porto nuovo di Mazara del Vallo, copre il suo versante occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: