Gibellina, 2 arresti ed 1 denuncia da parte dei Carabinieri

 Ammonta a due arresti ed una denuncia in stato di libertà il bilancio dell’attività svolta nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano.

Arrestato MALTESE GIOVANNIEAppo.jpegARRESTATO PETRIGNO TOMMASO

CASTELVETRANO, 27 LUG – I militari della Stazione di Gibellina hanno tratto in arresto due persone, in esecuzione di due distinte ordinanze di carcerazione. Maltese Giovanni, 49 anni (nella foto di sx), sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, ha violato più volte le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria e per questo motivo l’Ufficio di sorveglianza di Agrigento ha emesso un’ordinanza di carcerazione eseguita dai militari di Gibellina lunedì scorso. Un’altra ordinanza, emessa dalla Procura di Palermo, è stata eseguita venerdì pomeriggio nei confronti di Petrigno Tommaso, 46 anni (nella foto a dx), perché condannato ad espiare la pena detentiva residua di cinque anni di reclusione per un tentato omicidio commesso nel 2011.

[useful_banner_manager_banner_rotation banners=1,3,4,6,7,8,9 interval=5 width=300 height=300 orderby=rand]

I carabinieri della Stazione di Partanna hanno, invece, denunciato in stato di libertà alla Procura di Sciacca un anziano partannese che sabato mattina ha commesso un furto di attrezzi agricoli. Il materiale asportato, del valore complessivo di cinquecento euro circa, è stato interamente recuperato dai militari a seguito di perquisizione domiciliare e quindi restituito al legittimo proprietario.

[fonte e foto: CompNorm CC – Castelvetrano]

regalishopping

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: