“Gambero cinese scaduto, venduto nel centro di Mazara del Vallo”

gambero cinese

MAZARA, 20 NOV – DURANTE I CONTROLLI EFFETTUATI NELLA GIORNATA DI IERI (19/11/2013) LA PATTUGLIA DI MILITARI DELLA GUARDIA COSTIERA DI MAZARA DEL VALLO INCARICATA DI CONTROLLARE GLI ESERCIZI COMMERCIALI CITTADINI HA SCOPERTO E SEQUESTRATO UNA PARTITA DI GAMBERO CINESE IN UN NOTO ESERCIZIO DEL CENTRO DI MAZARA. IL GAMBERO ASIATICO PERALTRO ERA GIA’ SCADUTO, E SENZA IL SEQUESTRO SAREBBE STATO SICURAMENTE COMMERCIALIZZATO. PER IL TITOLARE DELL’ESERCIZIO E’ QUINDI SCATTATA LA SANZIONE DI OLTRE 3.000,00 (TREMILA) EURO. SECONDO IL COMANDANTE DELLA CAPITANERIA DI PORTO, IL CAPITANO DI FREGATA DAVIDE ACCETTA, “E’ SORPRENDENTE RINTRACCIARE GAMBERO ASIATICO A MAZARA DEL VALLO, MA E’ ANCORA PIU’ GRAVE LA CONSTATAZIONE CHE SENZA IL NOSTRO INTERVENTO IL PESCATO SAREBBE STATO COMMERCIALIZZATO OLTRE LA DATA DI SCADENZA, E VEROSIMILMENTE VENDUTO COME PESCATO LOCALE. CONTINUEREMO L’ATTIVITA DI CONTROLLO A TUTELA DEI CONSUMATORI”L’OPERAZIONE E’ STATA CONDOTTA NELLA PRIMA SERATA E HA RIGUARDATO ANCHE ALTRI ESERCIZI MAZARESI IN CUI NON E’ STATA PERO’ RILEVATA ALCUNA ANOMALIA.

Fonte: Comunicato Stampa CP Mazara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: