Erice. Arrestato impiegato stagionale della forestale sorpreso a rubare legna destinata alla vendita

Nella giornata di ieri, 3 giugno c.a., i Carabinieri della Stazione di Erice, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, PERRERA Mario Alberto, trapanese cl.61, operaio forestale stagionale,con l’accusa di furto aggravato  di legna.

Durante un normale servizio di perlustrazione del territorio, percorrendo la SP1 in direzione di Erice, i militari notavano alcuni operai stagionali Forestali, già identificati nei giorni precedenti che, avendo appena concluso il proprio orario di lavoro, si apprestavano a salire a bordo delle proprie autovetture private. Ai militari non sfuggiva che una di quest’ultime, per la precisione quella di proprietà del PERRERA, era carica di legna. Tale circostanza insospettiva i militari che decidevano di effettuare ulteriori accertamenti. A conclusione delle attività esperite,i Carabinieri appuravano che il legno che si trovava a bordo della macchina, circa 4 quintali, proveniva dagli alberi che erano stati tagliati dalla squadra di operai cui apparteneva il PERRERA, per mettere in sicurezza i bordi della Strada Provinciale 1 e che sarebbe dovuto essere trasportato presso gli appositi centri di stoccaggio del Corpo Forestale al fine di rivenduto tramite bandi di assegnazione.

Per tali fatti, valutato, inoltre, che il PERRERA al momento del furto si trovava in orario di lavoro e che in quel frangente era incaricato di pubblico servizio, al termine delle formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto, su disposizione della Autorità Giudiziaria competente, agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: