Sono state “beccate” con delle sacche piene di undici bottiglie di liquori mentre tentavano di fuggire alla vista dei militari

CATANIA, 21 OTT – I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza le catanesi Anna Comisi, 33 anni, e Miriana Fazio, 21 anni, poiché ritenute responsabili di furto aggravato in concorso.

La collaborazione tra gli addetti alla sicurezza dislocati nel centro commerciale di Via Quasimodo e l’Arma territoriale ieri sera ha dato i frutti sperati.

Il semplice sospetto da parte dei vigilantes sulle due donne che si aggiravano con delle grosse borse tra gli stand del supermercato Ipercoop, all’interno del centro commerciale “Katane'”, si è tradotto nella richiesta di intervento ai Carabinieri che tramite una pattuglia del Nucleo Radiomobile ha rintracciato le donne mentre cercavano di guadagnarsi la fuga con le sacche colme di ben 11 bottiglie di superalcolici nonché generi alimentari di ogni tipo asportate poco prima dagli espositori del supermercato. La refurtiva, del valore di oltre 400 euro, è stata restituita al direttore dell’esercizio commerciale mentre le arrestate attenderanno il giudizio per direttissima relegate ognuna nel proprio domicilio.

[fonte: lasicilia.it]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *