Castelvetrano. Lotta allo spaccio di stupefacenti: Arrestato un nigeriano ospite del Centro di accoglienza

CASTELVETRANO, 18 MAG – I militari della Stazione di Marinella e del N.O.R., nel corso di servizio perlustrativo traevano in arresto Elimihe Osagie, nigeriano classe 90, residente a Castelvetrano, presso il c.a.s. “la locanda”.
Il giovane, notato in C/da Latomie al margine della via filo, veniva sorpreso a nascondere sotto un sasso un portamonete, al cui interno si rinvenivano n.30 (trenta) grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana suddivisa in dieci (dieci) dosi, confezionate e pronte per la vendita. A seguito di perquisizione personale, nel portafogli dello stesso i militari operanti rinvenivano un’altra dose di analoga sostanza e la somma in contanti di €90,00, mentre all’interno della camera ove lo stesso alloggia presso il c.a.s. “la locanda” veniva sequestrato materiale da taglio e confezionamento.
Posto tutto il materiale sotto sequestro, l’arrestato, dopo le formalità di rito e come disposto dalla Procura della repubblica di Marsala, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Stazione fino alla celebrazione del giudizio direttissimo che si terra nella mattinata odierna.

[redazione]