Castelvetrano. Castelvetranese 17enne tenta il suicidio: salvato dai Carabinieri

REDAZIONE, 31 GEN – Grazie alla costante proiezione esterna espressa dalla Compagnia Carabinieri di Castelvetrano, e all’attenzione e lucidità dei militari impegnati ogni giorno sul territorio di competenza è stato possibile salvare un giovane che stava tentando di togliersi la vita.

Lo scorso lunedì 28 gennaio, intorno alle ore 22:00 una pattuglia della dipendente Sezione Radiomobile, nel transitare in via Palestro notava un giovane – successivamente identificato in un 17enne del posto – che, appeso con una cintura a una saracinesca, stava tentando il suicidio.

Immediatamente i militari, dopo averlo slegato e posto in sicurezza, lo accompagnavano al locale pronto soccorso. Da accertamenti svolti nell’immediatezza emergeva che il ragazzo avesse precedentemente tentato il suicidio ingerendo dell’alcool e successivamente, non riuscendo nell’intento, avesse dato luogo all’insano gesto. All’arrivo della madre è stato trasportato presso il reparto di neuro-psichiatria infantile dell’ospedale “Giovanni di Cristina” di Palermo per accertamenti specialistici, e affidato alle cure del personale sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: