Campobello. Fratellini in vacanza, si smarriscono a Tre Fontane: Riconsegnati ai familiari dalla Polizia Municipale

REDAZIONE, 10 LUG – Momenti di panico per due fratelli di 8 e 6 anni , un maschietto ed una femminuccia figli di emigrati campobellesi in Svizzera, in vacanza a Tre Fontane. Intorno alle 22 di ieri sera, i bambini a bordo delle loro biciclette, si sono addentrati in un groviglio di vie del lato ovest della frazione campobellese, non riuscendo più a ritrovare la via di casa, restando bloccati sulla Via 156ma Ovest, non molto lontani dalla loro abitazione. Per i germani, è stato subito panico e pianto.  Provvidenziale l’intervento di una pattuglia della Polizia Municipale. Gli agenti, Nino Tamburello e Vita Guccione, dopo una serie di accertamenti, conoscenze personali e del territorio, hanno assistito i due bambini, riportandoli sani e salvi, direttamente a casa dei genitori, in quel momento preoccupati per il mancato rientro dei due figlioli.

[useful_banner_manager banners=29 count=1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: