Campobello, finanziato il Centro Commerciale Naturale – comunicazione del presidente

Il consorzio “Centro Commerciale Naturale Campobello di Mazara-Cave di Cusa” e’ stato utilmente collocato nella graduatoria regionale dei consorzi ammessi a contributo con d.d.g. n° 504 del 13/03/2013, posizionandosi al 45° posto in graduatoria generale su 124  

 

castiglione_giuseppe_01

CAMPOBELLO 26 APR. – “Sono felice di poter comunicare che il Consorzio “Centro Commerciale Naturale Campobello di Mazara-Cave di Cusa” e’ stato utilmente collocato nella graduatoria regionale dei consorzi ammessi a contributo con d.d.g. n° 504 del 13/03/2013 posizionandosi al 45° posto in graduatoria generale su 124″ – dice il presidente del Consorzio, Giuseppe Castiglione (nella foto) – ” Attendevo fiducioso questo decreto. Ora abbiamo la concreta possibilità di far rinnovare le nostre 20 aziende consorziate che hanno fortemente creduto in questa mia iniziativa supportata dallo studio tecnico dell’ing. Calcedonio Iemmola e del suo collaboratore Gimmy Ferro. Avrei sperato in una più consistente adesione, ma certamente la crisi economica ha impedito anche ad altri di potervi aderire. Il ccn potrà certamente essere un ottimo strumento per progettare lo sviluppo del centro storico e urbano della nostra città sempre più sovrastata dai grossi centri commerciali dell’immediata periferia. Un augurio ai soci consorziati che mi hanno dato fiducia e che voglio pubblicamente ringraziare per la fattiva collaborazione. Le somme, che per la nostra richiesta di partecipazione al bando ammontano a circa €. 360.000,00 di contributo a fondo perduto su un totale investimento di €. 760.000,00 saranno impiegate in riqualificazione ambientale dei locali delle attività commerciali e in piani di promozione marketing comune per tutte le imprese dei centri commerciali naturali cui appartengono e che sicuramente daranno una boccata di ossigeno alla ns. economia locale”. 

Grazie a questo bando, ad oggi, si sono formati circa 124 consorzi in tutto il territorio siciliano. Sono interessati circa 100 comuni dell’isola. Il bando di finanziamento regionale prevede il finanziamento al 50% di spese di riqualificazione ambientale delle attività commerciali aderenti al proprio consorzio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: