Campobello: Arrestato 26enne mazarese per detenzione e spaccio stupefacenti

foto archivio
foto archivio

Campobello di Mazara (18/06/2013) – Nove ovuli di eroina ben occultati all’interno dei pantaloni. I carabinieri di Campobello, all’alba di domenica, hanno arrestato per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, S.A., 26enne di Mazara del Vallo. Il giovane è stato bloccato dai militari dell’Arma, intorno alle 4 del mattino, durante un posto di blocco al casello autostradale A29. Il 26enne si stava dirigendo a Mazara a bordo di una Hyundai Jazz, assieme ad altri 2 suoi amici, entrambe quarantenni. I carabinieri hanno subito riconosciuto S.A., noto alle forze dell’Ordine per precedenti in materia di sostanze stupefacenti, e lo hanno perquisito, trovandolo in possesso di 9 ovuli di eroina del peso di 320 grammi. Il 26enne è stato quindi dichiarato in arresto e condotto in caserma per le formalità di rito. Controllate e identificate anche le altre 2 persone a bordo della vettura, addosso delle quali non è stato trovato nulla e che sono state pertanto lasciate libere. Dopo l’arresto, convalidato dall’autorità giudiziaria, S.A. è stato tradotto al carcere San Giuliano di Trapani, dove, a causa della gravità del reato, si trova tuttora rinchiuso. L’operazione è scaturita da un’attività di controllo del territorio potenziata dai Carabinieri della Compagnia di Mazara in vista dell’estate. Sono stati aumentati i posti di blocco, che interesseranno i posti e gli orari più insoliti, soprattutto notturni. Grazie ai controlli, i militari della Compagnia, dall’inizio dell’anno, hanno identificato oltre 5mila persone.

Antonella Bonsignore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: